A Viterbo gialloblu mai vittoriosi nei 5 precedenti ufficiali contro l’Avellino: in bilancio 4 pareggi (ultimo per 1-1 nella C-1 2002/03) ed 1 successo biancoverde (3-1 nella C-1 2000/01). Squadre sempre in gol nei 450’ presi in considerazione, con 6 reti gialloblu ed 8 irpine.

Viterbese cooperativa del gol nella serie C girone C con 11 marcatori diversi, gli stessi di Potenza e Catanzaro.

Viterbese scatenata nei 15’ finali di gara con 8 reti segnate dal 76’ al 90’ inclusi recuperi, a pari merito con la Paganese.

Dirige Colombo di Como.

 

I PRECEDENTI ( a cura di Valentino Cesarini)

Sono 5 i precedenti fra le due squadre giocate in campionato. La Viterbese non ha mai vinto contro l’Avellino fra le mura amiche, perché sono arrivati 4 pareggi e un KO.

La prima sfida si giocò il 30 maggio 1971 e il match si chiuse sul punteggio di 1 a 1 grazie alla rete di Grossi e pareggio viterbese di Vuerich su calcio di rigore.

Dal 1970 bisognerà aspettare 30 anni, quando le due squadre si affrontarono per quattro stagioni consecutive in Serie C1. 

Il 6 gennaio 2000, il match finì con un pirotecnico 2 a 2: doppietta Viterbese di Sergi, doppietta campana di Zirafa. 

La stagione successiva (22 aprile 2001), l’Avellino espugnò il Rocchi con un netto 3-1, condizionato anche dall’espulsione di Valentini (fallo da ultimo uomo) dopo mezzora. Le reti dei bianco-verdi furono siglate da Mascara, Caridi e dall’autorete di Paci, mentre il goal dei locali lo mise a segno Coppola. L’ 11 novembre 2001, l’Avellino si portò in vantaggio con Ignoffo ed ebbe l’occasione per chiudere il match ma Basso sbagliò un calcio di rigore. Nel finale, il forcing della Viterbese fu premiato grazie alla rete di Paci.

L’ultimo incontro fra le due squadre risale all’ 8 settembre 2002, quando il match finì 1 a 1. Vantaggio viterbese con il rigore di Favo, ma l’Avellino pareggiò al 96’ con la rete di Pellicori.