Match Report: Viterbese vs Teramo 0-1

Primo match di Coppa Italia di Serie C per i gialloblu che contro il Teramo scendono in campo da detentori della Coppa Italia.

La Viterbese si fa vedere al 5 minuto con un’ azione che nasce da un calcio di punizione battuto da Culina, Atanasov di testa la mette dentro e per poco Volpe non arriva al tap-in.
Successivamente, Antezza tenta un’azione in solitaria, arriva davanti a Lewandowski che, però, devia il tiro in calcio d’angolo.
Il Teramo spinge e dalla fascia sinistra fa registrare la prima conclusione della gara per gli ospiti con Maraolo che blocca in presa sicura.
Poco più tardi, al 23’, ancora la formazione ospite con un tiro dal limite dell’area ha una chance molto importante, ma Maraolo spinge la palla in corner. Dagli sviluppi del calcio d’angolo, dopo una mischia in area, Cancellotti riesce a calciare e trovare la rete del momentaneo vantaggio.
Le squadre vanno a riposo con il biancorossi in vantaggio per 0-1.

Parte la seconda frazione di gioco con Mister Lopez sostituisce il capitano Atanasov per il classe 2000 Zanoli. La prima vera occasione per la Viterbese nel secondo tempo: al minuto 11’ Simonelli pesca Tounkara con un filtrante che si trova davanti al portiere avversario che, però, è bravo e respinge il tiro dell’attaccante gialloblu.
Il Teramo trova spazi e arriva alla conclusione con Martignago che calcia sopra la traversa.
La formazione di casa ha una ghiotta occasione con Tounkara che servito da Sibilia calcia, ma non prende lo specchio della porta.
I gialloblu ci credono, trovano coraggio e impensieriscono la retroguardia del Teramo in diverse occasioni, senza mai trovare, però, la rete del pareggio.
Al minuto 24’ Culina calcia da fuori area dopo aver ricevuto uno scarico da Tounkara, ma la palla finisce ancora alta sopra lo specchio della porta.
Lopez cerca di cambiare le sorti della gara inserendo forze fresche: entrano Errico e Bensaja, ma il Teramo continua a difendersi molto bene senza lasciare tanti spazi ai giocatori della Viterbese.
La squadra di casa non trova il goal del pareggio per un soffio: al minuto 40 Errico crossa basso e trova Antezza che calcia e dopo una mischia in area, la palla termina in calcio d’angolo.
La squadra ospite addormenta il gioco, non vengono create altre azioni pericolose nei 4 minuti di recupero e il Teramo passa il secondo turno della coppa Italia di serie C eliminando i vincenti dell’edizione passata.


Tabellino

A.S. VITERBESE (3-5-2): Maraolo, Atanasov (dal 1’ s.t. Zanoli), Antezza, Besea (dal 36’s.t. Bensaja), Milillo, Volpe (dal 10’ s.t. Tounkara), Urso (dal 10’ s.t. Simonelli), Ricci, Bianchi (dal 30’ s.t. Errico), Sibilia, Culina
A disposizione: Pini, Vitali, Baschirotto, Corinti, Svidercoschi, Pacilli, Molinaro
Allenatore: Giovanni Lopez

TERAMO (4-4-2): Lewandowski; Florio, Cancellotti, Iotti, Gega (dal 12’ s.t. Tentardini); Birligea (dal 12’ s.t. Minelli), Santoro, Lasik, Costa Ferreira; Martignago, Cianci
A disposizione: Valentini, Marini, Sabatini, Sciarretta, Ragozzo
Allenatore: Bruno Tedino

Ammonizioni: 23’ p.t. Antezza (V); 40’ p.t. Bianchi (V); 4’ s.t. Costa (T); 8’ s.t. Maraolo (V); 26’ s.t. Tounkara (V); 48’ s.t. Tentardini (T);

Corner: 7 a 4 per la Viterbese

Recupero: 1 p.t. ; 4’ s.t.

Marcatori: 23’ p.t. Cancellotti;

Arbitro: Michele Delrio sezione Reggio Emilia
Assistenti: Marco Toce sezione di Firenze e Costin Del Santo Spataru sezione di Siena

Attachment