Prima trasferta delle due che la Viterbese affronterà nel giro di cinque giorni, con i gialloblu che fanno visita al Picerno al Viviani di Potenza.
Mister Calabro si affida al consueto 3-5-2, con qualche novità rispetto al match pareggiato contro il Bari. Tra i pali confermato Pini, in difesa torna dopo la squalifica De Giorgi (capitano vista la partenza di Atanasov, ndr), insieme a Markic e Baschirotto. Bianchi, Bensaja, Sibilia, Besea e Errico a centrocampo, alle spalle della coppia Tounkara-Bunino, con il neo acquisto che fa il suo esordio dal primo minuto con la maglia dei leoni.
Viterbese che parte subito forte, provando ad impensierire l’estremo difensore avversario già al 2’, ma la conclusione di Tounkara è alta sopra la traversa.
Passano 10’ e i gialloblu costruiscono un’azione interessante sulla sinistra. Bensaja recupera palla e serve al limite dell’area Sibilia che calcia di prima intenzione, ma il tiro viene sporcato e non impensierisce Pane.
Padroni di casa che lasciano campo ai leoni, ma vanno vicino alla rete del vantaggio al 19’, quando Esposito serve Santaniello sul gomito destro dell’area piccola. Al momento del tiro, però, interviene Besea in recupero e permette a Pini di parare senza alcun problema.
Gialloblu che cercano di costruire, ma la retroguardia rossoblu è attenta su Bunino e Tounkara, chiudendo bene gli spazi.
Picerno che prende fiducia nelle ultime battute del primo tempo, con Pitarresi che al 39′ colpisce il palo, grazie alla deviazione di un avversario sul suo tiro da fuori area.
L’arbitro non concede alcun minuto di recupero, con la prima frazione che si chiude sullo 0-0.

Ripresa che inizia con il doppio cambio tra le fila dei leoni, con  Zanoli e De Falco che prendono il posto rispettivamente di Bianchi e Besea, entrambi ammoniti.
Viterbese che va subito vicino al vantaggio, quando al 47’ Tounkara dalla destra disegna un ottimo cross per Bunino, ma il colpo di testa del #27 gialloblu esce di poco.
Il goal, però, non tarda ad arrivare e, infatti, al 51’ la truppa di Calabro passa meritatamente in vantaggio. Errico dalle retrovie lancia per Bunino che difende bene la sfera, si gira e serve filtrante Tounkara. La “pantera” sbuca alle spalle del difensore e con il sinistro infila Pane sul palo lontano per il vantaggio dei suoi.
Rete che non abbatte i padroni di casa, con il Picerno che al 56’ riparte in contropiede, ma sul cross basso dalla destra è fondamentale l’intervento in ripiegamento di Zanoli che allontana ogni possibile pericolo.
Difesa gialloblu sempre attenta a non concedere spazi, con Pini che è sicuro in ogni suo intervento.
Al 78’ Tounkara si ferma per crampi, Molinaro prende il suo posto, con Urso che subentra per Bensaja.
Passano poco meno di 10’ e anche Markic, a causa di un colpo ricevuto, è costretto ad abbandonare il campo. Calabro esaurisce le sostituzioni inserendo il giovane Ricci proprio per il difensore croato.
Picerno che prova l’assedio, ma all’89’ sono i leoni a lanciarsi in attacco. Zanoli controlla sulla destra e serve sulla corsa Bunino che calcia da posizione defilata, ma Pane è reattivo e devia in angolo.
Viterbese che rimane concentrata ed attenta anche nei 5’ di recupero, conquistando in trasferta una vittoria importantissima per la classifica.


MATCH HIGHLIGHTS | #ViterbeseTV


Picerno – Viterbese 0-1 (Primo tempo 0-0)

PICERNO (3-5-2): Pane; Lorenzini, Fontana, Priola (32’ st Vanacore); Guerra (40’ st Squillace), Pitarresi, Vrdoljak, Kosovan, Melli (16’ st Nappello); Santaniello, Esposito (32’ st Ripa)
A disp: Cavagnaro, La Vign, Zaffagnini, Ruggieri, Donnarumma, Calamai, Montagno
Allenatore: Domenico Giacomarro

VITERBESE (3-5-2): Pini; De Giorgi, Markic (42’ st Ricci), Baschirotto; Bianchi (1’ st Zanoli), Bensaja (34’ st Urso), Sibilia, Besea (1’ st De Falco), Errico; Tounkara (33’ st Molinaro), Bunino
A disp: Maraolo, Vitali, Menghi E., Simonelli, Culina
Allenatore: Antonio Calabro

Arbitro: Gianpiero Miele Sez. Nola
Assistenti: Marco Ceolin Sez Treviso, Andrea Torresan Sez. Bassano del Grappa

NOTE
Ammoniti: 9’ pt Besea (V), 17’ pt Markic (V), 35’ pt Bianchi (V), 29’ st Zanoli (V)
Marcatori: 6’ st Tounkara (V)
Corner: 8 a 3 per il Picerno
Recupero: 0’ pt;  5’ st