UNA BUONA VITERBESE CADE A LIVORNO

UNA BUONA VITERBESE CADE A LIVORNO

Non è bastata una buona prestazione per battere la capolista: la Viterbese Castrense torna da Livorno con un 3-0 secco che però non rende giustizia alla gara compiuta dai gialloblu di Nofri. Che hanno subito il gol che ha definitivamente chiuso la gara proprio nel momento in cui sembravano poter riprendere il vantaggio die padroni di casa.

LIVORNO: (4-2-3-1): Pulidori; Pedrelli (32′ st Morelli), Pirrello (18′ st Gonnelli), Gasbarro, Franco; Luci, Bruno (18′ st Murilo); Doumbia (38′ st Borghese), Maiorino (18′ st Murilo), Valiani; Vantaggiato. A disposizione: Romboli, Giandonato, Perez, Ponce, Baumgartner, Hadziosimanovic). All. Sottil

VITERBESE CASTRENSE: (3-5-2) Iannarilli; Celiento, Sini, Pacciardi; Peverelli (24′ st Vandeputte), Baldassin (36′ st Bismark), Musacci, Cenciarelli (10′ st Tortori), Varutti (36′ st Mendez); Kabashi, Razzitti. A disposizione: Pini, Micheli, Mbaye, Sanè, Zenuni, Di Paolantonio. All. Nofri Onofri

MARCATORI: Doumbia 41′ pt, Luci 31′ st, Morelli 45′ st.

NOTE: ammonito Varutti; espulso Kabashi al 50′ st; angoli 7-11.