Seconda sconfitta consecutiva per la Viterbese Castrense, che cade in casa contro una Giana Erminio che si conferma la bestia nera dei gialloblu.

VITERBESE CASTRENSE (4-3-3): Iannarilli; Peverelli, Celiento, Sini, Pandolfi (41′ pt Pacciardi); Cenciarelli, Musacci (1′ st Vandeputte), Baldassin (27′ st Di Paolantonio); Bismark (13′ st Mendez), Jefferson (13′ st Razzitti), Tortori. A disposizione: Micheli, Mbaye, Zenuni, Pini, Atanasov. All.: Valerio Bertotto.

GIANA ERMINIO (4-4-1-1): Sanchez, Foglio, Montesano, Bonalumi, Perico; Marotta, Pinto, Pinardi, Iovine; Chiarelli; Bardelloni (33′ st Perna). A disposizione: Degeri, Concina, Greselin, Taliento, Seck, Rocchi, Capano, Sosio. All.: Cesare Albè.

MARCATORI: 9′ pt Cenciarelli, 12′ pt Bardelloni, 30′ pt Chiarello, 9′ st Jefferson, 12′ st Chiarello.

Arbitro: Nicola Di Tullio di Bari. Assistenti: Francesco Gentileschi di Terni e Tiziana Trasciatti di Foligno.

NOTE: spettatori 1050