PLAY OFF NAZIONALI – A Bolzano finiscono i sogni gialloblu. I padroni di casa vincono 2-0

PLAY OFF NAZIONALI – A Bolzano finiscono i sogni gialloblu. I padroni di casa vincono 2-0

Finisce con le lacrime dei giocatori gialloblu sotto la curva dei propri tifosi. 150 tifosi che si sono sorbiti chilometri e chilometri per sostenere la squadra e che al 90° hanno regalato una standing-ovation a Celiento e soci. La partita vede i ragazzi di Sottili giocare un buon primo tempo in cui solo la sfortuna nega la gioia del gol a Jefferson che solo davanti a Offredi coglie il palo interno e vede tornare in campo la sfera che avrebbe potuto cambiare la storia della partita. Ad inizio ripresa la sfida prende la direzione dei padroni di casa di mister Zanetti che sbloccano il match con Costantino e di fatto eliminano la Viterbese che pur provandoci fino alla fine non trova il pareggio e addirittura subisce il raddoppio in pieno recupero con Candellone.

FC SÜDTIROL – VITERBESE 2-0 (0-0)
FC SÜDTIROL (3-5-2): Offredi; Erlic, Sgarbi, Vinetot; Tait (81. Oneto), Broh, Berardocco (86. Cia), Fink (66. Smith), Frascatore; Costantino (86. Heatley Flores), Gyasi (46. Candellone)
In panchina: D’Egidio, Bertoni, Zanchi, Baldan, Cess, Boccalari, Gatto, Berardi
Allenatore: Paolo Zanetti
VITERBESE (4-3-3): Iannarilli; Celiento, Rinaldi, Sini, De Vito (55. Vandeputte); Baldassin, Di Paolantonio, Cenciarelli (58. Peverelli); Mosti (70. De Sousa), Jefferson, Calderini
In panchina: Micheli, Bismark, Mendez, Zenuni, Sanè, Pini, Pandolfi, Atanasov, Benedetti
Allenatore: Stefano Sottili
ARBITRO: Vincenzo Valiante di Salerno (Ruben Liveratto Agnotti di Bologna e Abou Elkhayr Driss di Conegliano, gli assistenti; Paride de Angeli di Abbietegrasso, il quarto ufficiale)
RETI: 48. Costantino (1-0), 96. Candellone (2-0)
NOTE: tardo pomeriggio con temperatura estiva. Ammoniti: Gyasi (FCS, 28.), Vinetot (FCS, 44.), Costantino (FCS, 86.), Rinaldi (V, 86.), Candellone (FCS, 96.)

Attachment